EDUSPORT EDUSPORT
Il portale dedicato all'apprendimento dell'educazione fisica
EDUSPORT
Il portale dedicato all'apprendimento dell'educazione fisica
EDUSPORT

Imparo sul Web

Per accedere inserisci username e password

Se non sei registrato scopri cos'è ImparosulWeb la proposta di risorse digitali Loescher.

Se sai già cos'è ImparosulWeb puoi procedere direttamente alla registrazione tramite il seguente collegamento:
Registrati
indietro
Materiale Didattico

Nadia Comaneci


Nadia Elena Comăneci è una celebre ex ginnasta romena vincitrice di cinque medaglie d'oro alle Olimpiadi. Proprio ai Giochi è stata la prima atleta a conseguire il punteggio di 10 nella sua specialità: le parallele asimmetriche.


Oggi l’Olimpiade del 1976, disputata a Montreal, viene ricordata come l’«Olimpiade senz’anima»; così l’etichettò un dirigente del CIO. Altri ancora la ricordano come l’Olimpiade «col mitra e con l’elmetto», a causa dell’enorme sforzo prefuso nel dispiegare una forza di sorveglianza mai visto prima di allora in una manifestazione pacifica come i Giochi Olimpici (ma d’altra parte nel 1972 si era verificato il terribile atto terroristico nei confronti della squadra israeliana). 


Se non fosse stato per Nadia Comaneci, probabilmente, il ricordo di quell’edizione dei Giochi sarebbe ancora più grigio. Invece, in quell’occasione, la romena quattordicenne di 39 kg distribuiti in 1 m e 56 cm riuscì a stupire il Mondo, oltreché, naturalmente, ad accrescere incredibilmente l’interesse nei confronti della disciplina della ginnastica artistica. 

Leggiadra come una libellula, la giovane ginnasta riuscì a vincere tre medaglie d’oro, una d’argento e una di bronzo; ma la sua impresa fu un’altra. Durante la prova alle parallele asimmetriche, al termine di un’esibizione che lasciò il pubblico di tutto il mondo senza fiato, grazie all’esecuzione di esercizi mai visti prima e di una grazia fuori dal comune, i giudici decretarono: 10. Il massimo, la perfezione. E alla trave d’equilibrio e nella ginnastica individuale ripeté l’impresa.

Allenata dal severissimo Bela Karoly, del quale fu a lungo succube, s’ingraziò il regime di Ceausescu e divenne l’amante del figlio del dittatore, nonché il personaggio più popolare della nazione in cui nacque; la sua stessa disciplina conobbe un’ascesa fuori dal comune: migliaia di adolescenti affollavano le palestre di ginnastica, per cercare di emularne le gesta. Un mese prima della caduta del regime riuscì a fuggire in quella Montreal che l’aveva consacrata al mondo intero come la regina della ginnastica. 


Oggi vive là e dirige una scuola di danza.
 

Ti potrebbero interessare anche


Leggende olimpiche
Materiale Didattico

Le Olimpiadi sono per definizione una fucina di miti, leggende, talenti inaspettati e conferme annunciate. Nel corso della storia alcuni...

Approfondisci
Jesse Owens
Materiale Didattico

James Cleveland Owens nacque in un piccolo paesino dell’Alabama ma crebbe a Cleveland in Ohio. Fu proprio la sua insegnante di Cleveland,...

Approfondisci
Carl Lewis
Materiale Didattico

La figura di Carl Lewis è talmente importante per lo sport mondiale che molti lo ritengono il vero punto di svolta che ha portato...

Approfondisci
Su questo sito usiamo i cookie. Se continui a navigare, lo fai secondo le regole spiegate qui. Altrimenti puoi consultare le preferenze sui cookie e decidere quali attivare.

Personalizza Cookie

Cookie tecnici sono assolutamente essenziali per il corretto funzionamento del sito web. Questi cookie garantiscono le funzionalità di base e le caratteristiche di sicurezza del sito web.

Sempre attivi


Cookie statistici ci aiutano a capire come gli utenti interagiscono con i siti web Loescher, raccogliendo dati di navigazione in forma aggregata e anonima.

Cookie per pubblicità mirata, possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.