EDUSPORT EDUSPORT
indietro
News
25 maggio 2021

25/05/2021 - Nuoto


L’Italia chiude ad un ottimo terzo posto nel medagliere gli Europei di Budapest 2021. Spedizione trionfale per gli azzurri, che chiudono alle spalle di Russia e Gran Bretagna con 10 ori, 14 argenti e 20 bronzi tra nuoto in acque libere e in vasca, artistico e tuffi. I russi hanno infatti conquistato 20 medaglie d’oro, 9 d’argento e 13 di bronzo, mentre i britannici ci hanno superato con le ultime due staffette raggiungendo quota 12 ori, 13 argenti e 7 bronzi. L’Italia però si toglie la soddisfazione di essere la Nazione con il maggior numero di medaglie: ben 44, contro le 42 della Russia e le 32 del Regno Unito.

L’Italia inoltre vince la classifica per Nazioni del nuoto in vasca con un totale di 951 punti (5 ori, 9 argenti e 13 bronzi), davanti a Gran Bretagna (869) e Russia (786). Una rassegna continentale che dà fiducia ad azzurri e azzurre in vista dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020, con un bel mix tra veterani sempre competitivi (Federica Pellegrini su tutti, ma anche un Gregorio Paltrinieri che ha fatto il salto di qualità anche nel fondo) e giovani alla ribalta, fra cui spiccano i nomi di Benedetta Pilato e Chiara Pellacani.

Il medagliere degli Europei di nuoto 2021:

  1. Gran Bretagna (11 ori, 9 argento, 9 bronzi)
  2. Russia (9 ori, 5 argento, 8 bronzi)
  3. Italia (5 ori, 9 argento, 13 bronzi)
  4. Ungheria (5 ori, 3 argento, 4 bronzi)
  5. Paesi Bassi (4 ori, 5 argento, 1 bronzi)
  6. Ucraina (2 ori, 1 argento, 0 bronzi)
  7. Francia (1 ori, 2 argento, 2 bronzi)
  8. Spagna (1 ori, 1 argento, 1 bronzi)
  9. Romania (1 ori, 1 argento, 0 bronzi)
  10. Finlandia (1 ori, 1 argento, 0 bronzi)
  11. Svezia (1 ori, 0 argento, 2 bronzi)
  12. Grecia (1 ori, 0 argento, 1 bronzi)
  13. Israele (1 oro, 0 argenti, 0 bronzi)
  14. Repubblica Ceca (1 ori, 0 argento, 0 bronzi)
  15. Svizzera (0 ori, 2 argento, 1 bronzi)
  16. Danimarca (0 ori, 1 argento, 1 bronzi)
  17. Austria (0 ori, 1 argento, 0 bronzi)
  18. Bielorussia (0 ori, 1 argento, 0 bronzi)
  19. Bulgaria (0 ori, 1 argento, 0 bronzi)
  20. Polonia (0 ori, 1 argento, 0 bronzi)
  21. Lituania (0 ori, 0 argento, 1 bronzi)

Ti potrebbero interessare anche