EDUSPORT EDUSPORT
indietro
News
20 giugno 2021

20/06/2021 - Tennis


Per la prima volta nella storia del tennis l'Italia si presenta in forze anche sull'erba e lo fa con la grande impresa di Matteo Berrettini che ha trionfato nel torneo del Queen's battendo in finale il britannico Cameron Norrie. Un successo di portata storica perché è il primo ottenuto da un tennista italiano nel secondo torneo più importante al mondo su erba dopo Wimbledon.

In oltre 130 anni di storia (la prima edizione del torneo del Queen's è del 1890) un solo giocatore italiano aveva raggiunto la finale: fu l'italo-belga Laurence Tieleman che perse la finale del 1998 contro l'australiano Scott Draper. Stavolta Matteo Berrettibni è riuscito ad alzare al cielo la famosa coppa delle grosse orecchie, molto somigliante alla famosa Coppa dei Campioni di calcio.

E ora segnali molto positivi in vista di Wimbledon in programma dal 28 giugno. In quell'occasione Berrettini sarà la testa di serie numero 8. L'azzurro, tra una battuta e l'altra, ha dimostrato di crederci, dopo l'ottimo ambientamento in terra britannica: "Sono vicino a Wimbledon e questa è stata la preparazione perfetta. Sono arrivato qui da Parigi ed è stato facile adattarmi, anche se il tempo è stato un po' "inglese", però mi diverto".

Ti potrebbero interessare anche